Social Network e Social Escort

La confusione fra vari social e similari

A volte fra portali di dating, social e siti per escort ci si puo’ sbagliare

Vi potra’ sembrare strano ma dagli ultimi dati delle agenzie che si occupano di monitorare i vari social network, vi’ e’ una contro tendenza ad allontanarsi da questi ultimi non solo per quanto riguarda la diminuizione di pubblico iscritto ma anche come aziende che non investono piu’ a livello pubblicitario nelle pagine interne, dove colossi come FaceBook  o come Linkedin tanto per, piazzano i banner per esposizioni mirate. Qualche tempo fa’ la domanda era: -a cosa servono i social network? Noi avevamo risposto che servono alla gente per starsene per i fatti propri, altro che a socializzare e infatti se andate in tante pagine di singoli utenti noterete la cancellazione di amicizie o il blocco delle stesse, perche’ tanto amici non si puo’ essere quando non ci si e’ mai conosciuti da vicino e spesso accade che ci si manda a quel paese per una frase male interpretata, quindi per noi Social Network e’ uguale a:- me ne sto per fatti miei e per favore non mi scocciate – lo pensavamo allora, oggi ne abbiamo conferma. Idem dicasi per quei siti di dating ed incontri per sesso fra adulti, dove le bidonate si prendono tutti i giorni, in che modo?

Ragazze e donne solitamente dai 20 ai 40 anni tutte in cerca di avventure, con foto palesemente false non tutte ovviamente, fisico da modella, bionde, more eleganti, disinvolte e disinibite al punto tale di poter accettare inviti da due uomini alla volta, per incontri privati e situazioni dove poter esternare tutta la carica erotica di quel momento, per non parlare degli uomini o ragazzi che siano, anche qui dai 20 ai 50 anni, questi ultimi quasi sempre con lavori molto qualificati e ben retribuiti rispetto alla media, quindi una posizione economica e socio culturale piu elevata. Una ragazza escort di Milano ci racconta che lei e alcune sue amiche, sono iscritte pure su questi siti di single molto libertini e trasgressivi, con l’intento di accalappiare il fesso di turno, stanandolo con un invito serale e relativo appuntamento in un determinato  punto della citta’ per trascorrere una bella serata in un locale o meglio ancora in un ristorante alla moda, quelle serate che alla fine ti prosciugano la carta di credito. Non stiamo a raccontarvi che la ragazza in questione e’ ben vestita, ha una bella immagine e soprattutto ci sa’ fare perche’ non e’ la prima volta che incontra persone di questo tipo, per cui arriviamo alla seconda e costosa bottiglia di vino in aggiunta al wiskey o digestivo finale, per sentirsi dire: Dove si va adesso? Adesso si puo’ andare ovunque, si puo’ fare di tutto, ma c’e’ un ulteriore prezzo da pagare e quindi con le dovute parole di circostanza esposte dalla escort in questione, visto lo stato di arrapamento che traspare dagli occhi dell’interlocutore un po’ alticcio per quanto trangugiato in precedenza, ecco che si arriva ad ottenere un finale a scopo sessuale magari nel solito Hotel/Motel frequentato per tanti altri motivi e con altre persone.

Fine della serata si torna a casa e solo il giorno dopo il personaggio si rende conto che su un sito per adulti indicato per incontri trasgressivi a scopo sessuale, e’ uscito con bella ragazza, ma alla fine? Alla fine il risultato e’ lo stesso aggiungiamo noi, invertendo l’ordine dei fattori il risultato non cambia e quindi la domanda e’: qual’e’ la differenza fra un sito pubblicitario per escort e un sito dating per incontri fra persone adulte?