Sanremo festival con escort

Una settimana da prendere al volo per fare nuovi incontri

Tante ragazze da diverse citta’ sono gia’ sul luogo della canzone italiana

Trovare una location a Saremo durante il festival della canzone italiana diventa una impresa, questo vale per tutti cantanti, artisti e produttori, tant’e’ che alberghi e hotels sono gia’ prenotati da diverso tempo per questo periodo che solitamente cade nel mese di Febbraio di ogni anno e cosi dicasi per gli appartamenti che di solito sono affittati per i mesi estivi trattandosi di localita’ turistica sul mare.

Un business da milioni di euro non solo per la musica ma soprattutto per il turismo che richiama gente e personaggi famosi da tutto il mondo e quando ci stanno i benestanti che non badano a spese ne consegue che anche tante ragazze escort di svariate citta’ italiane arrivano per trovare una sistemazione ma altrettante rimangono molto distanti dalla zona finendo di soggiornare addirittura sul confine francese o ancora prima nei paesini di periferia, ma chi invece lo sa’ si organizza per tempo riuscendo cosi ad avere una posizione nelle immediate vicinanze, sfruttando cosi l’opportunita’ di vedere da vicino gente famosa passeggiare per le vie del centro cittadino.

E’ il caso della famosa pornostar Milly D’Abbraccio oramai passata da anni dallo spettacolo al mondo delle escort che di certo non si ferma negli alberghetti a ore, presente da anni proprio in questi periodi di festival della canzone ed esperta conoscitrice del genere canoro e non, la quale annovera fra i suoi clienti personaggi facoltosi che non badano a spese, pagando profumatamente per un incontro o una serata in sua compagnia.

Lo stesso dicasi per Alessia Nobile una famosa trans pugliese, qui cambia il genere ovviamente ma che adesso e’ stata riconosciuta dal Tribunale donna a tutti gli affetti pur non essendo stato eseguito nessun tipo di intervento per sterilizzazione chirurgica cosi come leggiamo sul quotidiano che pubblica l’articolo inerente al suo caso personale (Wired.it), anche lei qui al festival assieme ad altre escorts italiane e straniere, le quali gia’ fin dalla prima colazione del mattino hanno il telefono con chiamate per recarsi negli Hotels del centro, quelli a cinque stelle ovviamente oppure nelle locations di lusso di alcuni milionari in pernottamento transitorio.

Nell’era di internet possiamo definire questo un fenomeno di nomadismo professionale a tutti gli effetti, una sorta di pesca in un mare dove l’acqua e’ sempre chiara e piena di pesci grossi, in pratica dove stanno i soldi ci stanno pure loro e questo per ovvi motivi, quindi come non capire queste persone non solo mestieranti ma per lo stesso motivo anche tante ragazze studentesse che si mettono in bella mostra nei locali frequentati da personaggi famosi perche’ e’ risaputo che se una donna ha un bell’aspetto prima o poi qualcuno la nota invitandola bere qualcosa in sua compagnia e da li il passo e’ breve.