Per incontri nella Capitale

Una buona probabilita’ per facili incontri

In giro a spasso per la Capitale trovi anche la compagnia che non ti aspetti

A due passi dal Colosseo la possibilita’ di trovare ragazze escort a Roma sono molto aumentate negli ultimi anni a causa della crisi, bazzicando tra i locali più rinomati di Via Veneto, tra hotel e ristoranti a 5 stelle, locali con bagliori stroboscopici, vodka e gin tonic fanno da sfondo ad eccezionali ragazze ben vestite ed eleganti. Ma in questi posti solo se si spendono cifre considerevoli si ha accesso a festini personalizzati: soltanto la clientela più selezionata e facoltosa riesce a superare il livello della ragazza escort ed entrare nelle sue grazie, vale e dire una accompagnatrice di alto bordo e di livello molto selezionato. È lievitato il giro di escort per il semplice fatto che le ragazze si sono fatte furbe, hanno la libertà di selezionare il cliente e alzare la tariffa, per cui la ricerca di ragazze nei party o per le feste private più in della capitale, sono da attribuire a modelle o ex modelle, nella maggior parte dei casi straniere, originarie dell’Est Europa e del Brasile, tra i 20 e i 35 anni, quindi dal mondo della mondanita’ la peculiarità di queste professioniste d’alto rango è abbastanza riconoscibile.

Tutte quante autonome ed indipendenti, le più avvezze riescono a portarsi a casa tanti soldi in una sola serata, agganciando i clienti nei locali più altolocati o nelle hall degli alberghi: è difficile abbordarle, quasi sempre sono loro a scegliere e farsi notare da chi puo’ e da chi e’ sempre bene in vista negli importanti club o locali della città, cosa confermata anche da parte dai dipendenti che lavorano all’interno, i quali sotto strettissima riservatezza descrivono l’andazzo quotidiano. Si vedono dovunque, sono ragazze stupende che giungono da sole o in coppia ma in ambo i casi pronte a dividersi, avendo una routine sempre uguale, così come quella del cliente, il quale si avvicina timidamente e le chiede una cosa banalissima per attaccare bottone e da qui si puo capire se c’è o meno un silenzioso consenso della ragazza. Quindi possiamo dire che la sera locali, hotel e locali alla moda, di giorno in casa ovvero sia facendosi pubblicità sui siti internet che ha contagiato anche un mondo sempre più diffuso, globalizzato, alla portata di tutti, per cui basta qualche clic per entrare, scegliere e quindi chiamare, con il vantaggio che l’appartamento garantisce l’anonimato per cui le ragazze escort specialmente le italiane si sentono più protette e la privacy del cliente è assicurata.

Un mondo sommerso composto da est-europee, russe, ungheresi, sudamericane e anche moltissime italiane, chi piu chi meno di medio alto livello ma che non trovando di meglio hanno deciso di mantenersi e mantenere anche una famiglia in tanti casi, perche’ ovviamente le storie si accavallano e quindi non si puo generalizzare solo su escort single che fanno la bella vita, si fa per dire, ma proprio per necessita’, quindi la casistica si amplifica in modo esponenziale cosi come ci racconta Greta (nome di comodo) romana dei Parioli 31 anni con un figlio a carico senza marito, molto lavoro precario e saltuariamente e solo quando serve incontro uomini e ragazzi in qualsiasi posto della Capitale e faccio questo perche’ non ho alternative visto che succede spesso oggi quando vai a cercarti un lavoro, non ti chiedono solo il curriculum ma una serata di sesso per avere il vantaggio rispetto ad altre ragazze che come te mirano alla stessa situazione. Per cui bingo! Ma poi non e’ vero nulla, non ti daranno mai quel posto, sono solo promesse che nessuno ti mantiene, quindi mi sono bastate due volte dietro fila per capire che oggi il mondo gira cosi, la cosa non mi piace affatto ma mi devo adeguare per cui ecco che vado da sola e con chi mi pare.