Escort Facebook

I Social che oggi servono per lavoro

Ma qualcuno come sempre si stupisce

A Perugia qualcuno ha scoperto l’acqua calda e a quanto pare proprio quelli CityNews, i quali non sapendo quale argomento trattare per riempire un po’ di pagine e creare un po’ di stupore, hanno pensato bene di informare il pubblico locale che esistono annunci di escort a Perugia postati proprio su Facebook ( perugiatoday.it)  illustrando agli stessi che ci stanno foto con completini intimi, costumi e anche qualche video, per cui il tutto riconducibile a ragazze escort magari poco note, non professioniste o meglio ancora ragazze e donne che per guadagnare qualche euro nel tempo libero magari ad insaputa di fidanzati e mariti, si mettono in evidenza su social network abbastanza noti cercando di ottenere contatti con persone interessate ad incontri occasionali, evitando cosi i siti che in genere pubblicano queste tipologie di annunci.

Lasciando perdere un momento questa eclatante news, diciamo subito una cosa con cognizione di causa proprio perche’ di questo settore, che da anni non solo Face Book ma qualsiasi social network anche quello piu’ sgangherato e poco conosciuto, ne potremmo citare una lista, ha al suo interno una sezione che tratta questi argomenti anche se non ben specificati, quindi basta guardare le foto, gli abbigliamenti e la descrizione per capire al volo che trattasi di una persona in cerca di avventure a pagamento, cercando di mantenere un anonimato ed una privacy sia per il social che la ospita e altrettanto nei riguardi del pubblico che la visita, per cui ecco che lo stupore per i simpaticissimi e navigati internauti di Perugia sara’ stato ai minimi termini, magari si saranno pure chiesti: come mai cosi tardi l’avete scoperto proprio voi della Redazione che state davanti ad computer tutto il giorno e avete pure una pagina facebook per il vostro sito. Per cui su questi social ci sta di tutto da anni oramai, basta sfogliare la pagina di ricerca alla parola escort e ti saltano fuori tutti siti che stanno iscritti, non solo Italiani ma anche stranieri, basta digitare anche solo accompagnatrice e anche qui ne vengono fuori delle liste di varie bakeca, alcuni dei quali che storpiano i nomi di altri siti come quello di Incontri Italia e che nulla hanno a vedere con il nostro quindi molto stupidi e politicamente scorretti.

Ma chiunque puo’ cercare e trovare qualsiasi cosa sui social network, sono stati creati apposta per pubblico, per la gente, per chi vuole conoscere e per chi desidera avere contatti con persone di tutto il mondo, in tempo reale e senza creare nessun fastidio ad altri, proprio perche’ si ha un account privato e da li chiunque e’ libero di fare quello che ritiene opportuno nel pieno rispetto delle regole e della policy della comunita’, questo ci pare ovvio e scontato.  Quindi cos’e’ che puo’ creare fastidio a queste persone che vanno alla ricerca di questi argomenti? Se pensiamo che negli ultimi 3/4 anni i giornali in generale hanno riempito le prime pagine parlando solo di questo argomento collegato al mondo della politica, aumentando in modo esponenziale le vendite della carta stampata la quale vive in uno stato comatoso e che in mancanza di finanziamenti pubblici, tanti di loro avrebbero gia chiuso le saracinesche, argomenti correlati con appalti, scandali, corruzioni e mondo delle escort incluso un po’ ovunque, l’abbiamo riportato in alcuni post che trovate su questo blog non li stiamo a ripetere, quindi oramai una parola sfruttata per i massimi in questi ultimi periodi solo per attirare l’attenzione del visitatore o del lettore, ma alla fine ci rimane ben poco da sapere di nuovo, l’unica cosa che invece possiamo affermare con assoluta certezza e’ il fatto che tante persone non capiscono e non se ne rendono che la tecnologia ha campo e spazio a 360 gradi in tutti i settori, per cui qualcuno ci deve spiegare che fastidio possono dare queste ragazze che si collegano dal computer di casa loro o dal loro Iphone per strada per i motivi che abbiamo indicato sopra, aggiungendo il fatto che se una persona non vuole avere contatti o non vuole vedere determinati argomenti puo’ sempre andare da un altra parte, vi pare?

Ma stranamente e chissa’ perche’ il primo a ricercare tutto questo e’ proprio il ben pensante moralista, il quale dall’alto della sua posizione critica e si permette pure di giudicare la vita privata delle gente, ma sappiamo anche che il primo fruitore di queste situazioni e’ proprio lui. Andate a lavorare che e’ meglio e soprattutto imparate a farvi gli affari vostri.