Contatto fra Politico ed Escort

Oggi basta poco per agganciare un Politico

Ci sono riuscite alcune ragazze escort senza disturbare nessuno

Vi siete mai chiesti come si fa a contattare un Politico nel terzo millennio? Semplice basta andare su Twitter e vi trovate una ampia scelta di parlamentari con i quali potete avere uno scambio di battute, ovvero  dovrebbe essere cosi ma nella stragrande maggioranza dei casi nessuno vi rispondera’ perche’ oramai e’ risaputo che queste pagine altro non servono che per la pubblicita’ personale del parlamentare in oggetto oltre al fatto di mettere in bella evidenza qualche spot di biscotti o di telefonia, con relativo riscontro economico. Solo un fesso non lo capirebbe ma poi alla fine questi politici non si devono meravigliare, visto l’andazzo  dei tempi, se qualcuno li offende alla prima occasione con caricature ironiche da teatrino di burattini, la gente oramai si e’ stancata di vedere persone in parlamento durante i dibattiti aprire il notebook e mettersi a fare altro, per cui ecco che questa indisponenza unita ad un tono di superficialita’ e arroganza da parte di queste persone, fa si che un hacker si infila dentro ad un account e si diverte a lanciare messaggi erotici fra due esponenti femminili di diversi partiti, l’articolo lo leggete qui il Giornale.it e la risata e’ assicurata.

A confermare quanto abbiamo espresso sopra, c’e’ da rilevare un altra notizia clamorosa che vede protagonista chi sta sulla seggiola piu alta del circolo parlamentare, la quale stanca di attacchi da ogni parte, si e’ permessa di assumere due personaggi che stanno tutto il giorno a guardare nel web se qualcuno parla male di lei o se qualcuno la deride, il tutto a spese dei contribuenti a quanto si legge sempre sul quotidiano, arrivando cosi a formare uno staff di ben 33 persone tutte quante dedicate alla sua persona, alla faccia degli spechi e cosi si arriva al punto che qualcuno si rompe e le spedisce un bel proiettile da leggere sempre sul il Giornale. Questo ed altro ancora che possiamo oramai leggere e sentire ovunque tutti i giorni fra insulti, minacce, improperi fra parlamentari e subito a ruota i cittadini arrivati a non sopportare piu’ nulla di questa gente, postata sui banchi per sbarcare il lunario, fregandosene d tutto e di tutti, per cui sul web queste persone piu’ che insulti non possono ricevere da chi legge determinate cose per determinate situazioni.

A questo punto si rimpiange il parlamentare di qualche anno fa’ che guardava i siti di escort e di ragazze su siti per incontri di dating, almeno quello usava l’ipad per fatti propri senza avere profili pubblici perche’ tanto anche a lui non interessava essere su twitter e avere 10000 mila followers che potevano scassargli i coglioni un giorno si e l’altro pure, evitando malintesi, parole di troppo e spese nel peggior modo possibile verso l’utente, senza creare polemiche e problematiche di battute a distanza, perche’ tanto nessuno lo poteva contattare direttamente dal web perche’ manco aveva una casella e-mail  e manco sapeva cos’era. Bei tempi se ci pensate bene ma da allora sono passati solo due anni, vi dice niente tutto questo tempo?